Visura catastale Visura catastale

Informazioni TuttoVisure.it

Visura catastale

Il glossario di TuttoVisure.it vi spiega cos’è la visura catastale, a cosa serve e come richiederla online.

Richiesta visura catastale online

Cosa è la visura catastale

Per visura catastale si intende quel documento ufficiale rilasciato dalla banca dati telematica del catasto (ex Agenzia del Territorio) contenente i dati catastali di uno specifico immobile (fabbricato o terreno), quelli anagrafici dei soggetti che risultano titolari del bene, e la rendita catastale.

A cosa serve la visura catastale

Il documento permette a chi lo richiede di conoscere gli identificativi tecnici e reddituali di un immobile, i dati anagrafici e le quote di appartenenza corrispondenti ai proprietari.
Un altro importante dato che emerge richiedendo la visura catastale è la rendita catastale, espressa in euro, che rappresenta il valore su cui sono calcolate le tasse immobiliari quali Imu e Tasi.

Visura catastale, quali dati contiene

Nella visura catastale, dunque, sono riportati i dati catastali del fabbricato o del terreno interessato dalla ricerca (foglio, mappale/particella, subalterno ed eventuale sezione), quelli della persona (fisica o giuridica) che risulta proprietaria dell’immobile, la rendita catastale, ma anche la classe, la categoria, i metri quadrati (o i vani), l’indirizzo, la tipologia abitativa ed il codice del comune dove è localizzato l’immobile.

Visura catastale per soggetto e visura catastale per immobile

La visura catastale può essere richiesta a partire da due parametri di ricerca: i dati anagrafici del soggetto che risulta proprietario (nome, cognome, codice fiscale per la persona fisica; ragione sociale, partita iva e/o codice fiscale per la persona giuridica), ed i dati dell’immobile (foglio, mappale/particella, eventuale subalterno). Richiedendo una visura catastale per soggetto, si otterrà l’elenco di tutti gli immobili di cui quel soggetto risulta essere proprietario al catasto. Tramite la visura catastale per immobile, invece, è possibile reperire i dati anagrafici dei proprietari dell’immobile.

Visura catastale storica e visura catastale certificata

Per la visura catastale su immobile, in aggiunta ai dati tecnici ed anagrafici correnti, si può avere anche un quadro completo di tutti i passaggi di proprietà e delle variazioni avvenute nel tempo sul bene a partire dall’impianto di meccanizzazione. Per farlo, è sufficiente fare richiesta della visura catastale storica.
Se bisogna esibire un documento catastale a valenza legale, infine, è utile avere la visura catastale certificata, o certificato catastale. Questo tipo di visura può essere presentata in procedimenti amministrativi e giudiziari quali un pignoramento, una pratica di esproprio, o la stipula di un atto notarile di compravendita o successione.

Visura catastale, come richiederla online

La visura catastale può essere richiesta presso gli uffici provinciali del catasto o direttamente online. Sarà sufficiente fornire i dati catastali dell’immobile o quelli anagrafici dell’intestatario.

Iscriviti alla Newsletter:

Inserisci la tua email: