Passaggio proprietà auto, cosa c’è da sapere | Informazioni TuttoVisure.it Passaggio proprietà auto, cosa c’è da sapere - Informazioni TuttoVisure.it

Informazioni TuttoVisure.it

Notizie

 Breaking News

Passaggio proprietà auto, cosa c’è da sapere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 Voti, media voti: 5,00 su 5)
Loading...

Passaggio proprietà auto, cosa c’è da sapere
febbraio 12
16:03 2014

Una mini guida sui passi fondamentali da effettuare prima di comprare un veicolo e fare il passaggio di proprietà.

Controlli preliminari sul veicolo

Il primo passo da effettuare, prima di acquistare un veicolo, è quello di verificarne lo stato, ovvero controllare se vi siano su di esso vincoli come ipoteche o fermi amministrativi. A tale scopo può tornare utile effettuare una visura sul numero di targa, dalla quale sarà possibile avere sotto mano ogni informazione giuridico patrimoniale aggiornata relativa al veicolo di vostro interesse.

Registrazione del passaggio di proprietà

Accertato che non pendano vincoli sul veicolo, per l’operazione successiva di registrazione del passaggio di proprietà è necessario compilare, sul retro del certificato di proprietà del veicolo (CdP), sia il riquadro T, relativo alla dichiarazione di vendita, con i dati anagrafici dell’acquirente (luogo e data di nascita, e residenza), che la parte relativa al soggetto a favore, con l’aggiunta del codice fiscale. Il documento firmato dal venditore va autenticato (da un funzionario qualificato, dal comune,  da un notaio, da uno studio di consulenza automobilistica o dagli uffici provinciali della motorizzazione civile). Per questa operazione, il venditore deve presentarsi con un documento d’identità valido e con una marca da bollo di 16 euro.

Qualora il venditore, per l’autentica della firma, si rechi insieme all’acquirente agli sportelli degli uffici provinciali dell’Aci, è possibile effettuare contestualmente la pratica del passaggio di proprietà. In questo modo, chi compra il veicolo, in qualità di nuovo proprietario del veicolo, avrà la garanzia giuridica dell‘aggiornamento nell’archivio del Pubblico Registro Automobilistico, e otterrà immediatamente il nuovo certificato di proprietà e la carta di circolazione aggiornata con i suoi dati.

Passaggio di proprietà, quali documenti servono

In sintesi, per registrare il passaggio di proprietà di un veicolo sono necessari:

  • il certificato di proprietà, ovvero il documento del veicolo valido come dichiarazione di vendita, su cui va apposta la firma autenticata del venditore. Se non è possibile presentare questo documento, lo si può sostituire con un atto di vendita con firma autentica sia del venditore che del futuro nuovo proprietario; un atto pubblico; una sentenza in copia conforme all’originale
  • la carta di circolazione
  • il documento di identità dell’acquirente in corso di validità
  • il codice fiscale dell’acquirente
  • il modulo TT2119 di richiesta d’aggiornamento della carta di circolazione, disponibile gratuitamente presso gli uffici provinciali Aci della motorizzazione civile

Risorse: TuttoVisure.it , Facebook/visura-pra

About Author

Simona Di Michele

Simona Di Michele

Articolista esperta di web marketing, Simona ha collaborato per anni per testate cartacee e riviste online, ricoprendo anche ruoli di ufficio stampa per politici, artisti, associazioni culturali. La sua mission: continuare a scrivere per fare informazione sul web.

Related Articles

Iscriviti alla Newsletter:

Inserisci la tua email: