Acconto Tasi e Imu 2014, in arrivo oltre 10 miliardi per l’erario | Informazioni TuttoVisure.it Acconto Tasi e Imu 2014, in arrivo oltre 10 miliardi per l’erario - Informazioni TuttoVisure.it

Informazioni TuttoVisure.it

Notizie

 Breaking News

Acconto Tasi e Imu 2014, in arrivo oltre 10 miliardi per l’erario

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 Voti, media voti: 5,00 su 5)
Loading...

Acconto Tasi e Imu 2014, in arrivo oltre 10 miliardi per l’erario
giugno 10
09:55 2014

Circa 10 miliardi e mezzo. E’ questo il gettito che arriverà con l’acconto Tasi e Imu nelle casse di stato e comuni.

Quanto rende l’acconto Tasi e Imu 2014

Oltre 10 miliardi di euro, di cui 600 milioni dall’acconto dell’imposta sui servizi indivisibili (pur se pagata solo da una città su quattro, in prevalenza del centro nord). E’ questa la liquidità che otterranno stato e comuni attraverso l’incasso della prima rata delle imposte sugli immobili. Una quota che, rispetto a quella del 2013, aumenterà di circa un miliardo e 300 milioni.

Le cause dell’aumento

Due i fattori che, grazie alla loro compresenza, determineranno il rialzo delle entrate dell’acconto Tasi e Imu 2014. Il primo riguarda l’applicazione delle aliquote 2013, che l’anno scorso sono state rivisitate ed aumentate dai comuni. Il secondo è, per l’appunto, rappresentato proprio dall’introduzione della Tasi per aggirare l’ostacolo dell’Imu prima casa.
E’ tuttavia ancora presto per fare un bilancio definitivo, soprattutto in virtù dell’autonomia di cui godono i comuni nel definire le caratteristiche e le aliquote del nuovo tributo. Intanto, laddove le delibere non sono state ancora pubblicate, l’esecutivo agevolerà, tramite il fondo di solidarietà comunale, i comuni che non hanno deliberato la Tasi in tempo utile. A loro spetterà infatti una quota pari al 50% del gettito annuo del nuovo tributo ad aliquota base.

Simona Di Michele

Fonti Il Sole 24 Ore

About Author

Simona Di Michele

Simona Di Michele

Articolista esperta di web marketing, Simona ha collaborato per anni per testate cartacee e riviste online, ricoprendo anche ruoli di ufficio stampa per politici, artisti, associazioni culturali. La sua mission: continuare a scrivere per fare informazione sul web.

Related Articles

Iscriviti alla Newsletter:

Inserisci la tua email: