Nuove visure catastali, consultabili online anche i metri quadrati | Informazioni TuttoVisure.it Nuove visure catastali, consultabili online anche i metri quadrati - Informazioni TuttoVisure.it

Informazioni TuttoVisure.it

Notizie

 Breaking News

Nuove visure catastali, consultabili online anche i metri quadrati

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 Voti, media voti: 5,00 su 5)
Loading...

Nuove visure catastali, consultabili online anche i metri quadrati
novembre 10
11:34 2015

Il Catasto si rinnova, chi richiede una visura catastale online potrà consultare anche la superficie catastale in metri quadrati

Metri quadrati online, le nuove visure catastali

Novità importanti dal mondo del Catasto. Le prossime visure catastali che verranno richieste dai proprietari conterranno un dato importante per il calcolo delle tasse immobiliari, ovvero la superficie catastale espressa in metri quadrati. Nel documento catastale, dunque, si potrà consultare la metratura utile per calcolare la tassa sui rifiuti (Tari). Rendita catastale e consistenza in vani non spariranno, ma continueranno a rappresentare la base imponibile per il calcolo di Imu e Tasi.

Visure catastali con indicazione dei metri quadrati, gli immobili coinvolti ed esclusi

L’inserimento dei metri quadrati nelle visure catastali coinvolgerà gli immobili a destinazione ordinaria, classificati come A, B, C, ovvero oltre 57 milioni di case, negozi, uffici, box auto, magazzini ed uffici pubblici.
Dalla nuova visura catastale resteranno escluse le unità prive di planimetria, quelle per le quali non era previsto l’obbligo di deposito delle planimetrie, e gli immobili con piantine senza scala.

Metri quadrati nelle visure catastali, a cosa servono

Poter consultare la superficie in metri quadrati della propria abitazione non solo consentirà di abbozzare un calcolo più preciso dell’importo dovuto per la Tari (per la quale i comuni prendono come riferimento l’80% della superficie catastale), ma anche di rendersi conto di eventuali mancanze o incongruenze della planimetria rispetto allo stato attuale dell’immobile, e potersi dunque attivare per aggiornare i dati registrati in catasto.

Nuove visure catastali online con indicazione metri quadrati

Visure catastali, come ottenere i metri quadrati della superficie

Per conoscere la superficie catastale in metri quadrati è sufficiente richiedere online una visura catastale per soggetto o per immobile, inserendo i dati anagrafici del proprietario (nel primo caso) ed i dati catastali dell’immobile quali foglio, particella ed eventuale subalterno (nel secondo caso).

Come è calcolata la superficie catastale

La superficie che si evince dalla visura sarà quella lorda, comprensiva anche della superficie dei muri interni e perimetrali (secondo le regole dettate dall’allegato C al Dpr 138/1998). La metratura per il calcolo della Tari, in caso di abitazioni, non comprende balconi, terrazzi e aree scoperte pertinenziali e accessorie, così come previsto dalla legge di stabilità per il 2014.

Categoria dell’unità immobiliare Calcolo della superficie
A1 (abitazione signorile), A2 (abitazione civile), A3 (abitazione economica), A4 (abitazione popolare), A5 (abitazione ultrapopolare), A6 (abitazione rurale), A7 (villino), A8 (villa), A9 (castello, palazzo di pregio storico-artistico), A11 (abitazione e alloggio tipico dei luoghi), C6 (stalla, scuderia, rimessa, autorimessa) Somma della superficie di:
-vani principali e accessori diretti (bagni, ripostigli, ingressi, corridoi, ecc.)
-vani accessori indiretti (soffitte, cantine e simili) al 50% se comunicanti con i vani principali, o al 25% se non comunicanti
-balconi, terrazzi e simili al 30%, fino a 25 mq, ed al 10% per la quota eccedente, se comunicanti con i vani principali. Negli altri casi rispettivamente al 15%, fino a 25 mq, ed al 5% per la quota eccedente
-area scoperta o assimilata al 10%, fino alla superficie dei vani principali e accessoria servizio diretto, ed al 2% per la parte eccedente
-vani accessori a servizio diretto dei posti auto al 50%
A10 (ufficio e studio privato), B8 (magazzino sotterraneo per deposito di derrate), C1 (negozio e bottega), C2 (magazzino e locale di deposito), C3 (laboratorio per arti e mestieri), C4 (fabbricato e locale per esercizi sportivi), C5 (stabilimento balneare e di acque curative), C7 (tettoia chiusa o aperta) Somma della superficie di:
-locali con funzione principale nella specifica categoria e locali accessori a servizio diretto degli stessi
-locali accessori a servizio indiretto dei principali al 50% se comunicanti con i principali, o al 25% se non comunicanti
-balconi, terrazzi e simili al 10%
-area scoperta o assimilabile di pertinenza esclusiva alla singola unità immobiliare al 10%

Fonti Il Sole 24 Ore

About Author

Simona Di Michele

Simona Di Michele

Articolista esperta di web marketing, Simona ha collaborato per anni per testate cartacee e riviste online, ricoprendo anche ruoli di ufficio stampa per politici, artisti, associazioni culturali. La sua mission: continuare a scrivere per fare informazione sul web.

Related Articles

Iscriviti alla Newsletter:

Inserisci la tua email: