Agenzia delle entrate, le cartelle Equitalia firmate dai falsi dirigenti vanno pagate | Informazioni TuttoVisure.it Agenzia delle entrate, le cartelle Equitalia firmate dai falsi dirigenti vanno pagate - Informazioni TuttoVisure.it

Informazioni TuttoVisure.it

Notizie

 Breaking News

Agenzia delle entrate, le cartelle Equitalia firmate dai falsi dirigenti vanno pagate

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 Voti, media voti: 4,50 su 5)
Loading...

Agenzia delle entrate, le cartelle Equitalia firmate dai falsi dirigenti vanno pagate
marzo 27
15:21 2015

Lo ha confermato la stessa direttrice delle entrate, Rossella Orlandi. Che ha richiesto un decreto governativo per legittimare il concorso pubblico inquisito.

Accertamenti fiscali validi

Sembrano non esserci dubbi, per il capo dell’agenzia delle entrate Rossella Orlandi. Le cartelle esattoriali firmate dai circa 800 dirigenti dichiarati illegittimi dalla sentenza della corte costituzionale rimangono valide, e vanno dunque saldate.
La voce che continua a circolare sulla possibilità di fare ricorso per contestare gli accertamenti fiscali dei falsi funzionari, secondo la Orlandi, costituirebbero solo uno spreco di soldi per i contribuenti.

Visura Cattivo Pagatori
Estratto Conto Equitalia

Agenzia delle entrate, concorso legittimato per decreto

La guida delle agenzie fiscali, inoltre, ha ribadito la necessità di un decreto del consiglio dei ministri per autorizzare il concorso alla base del quale è nata la querelle amministrativa sui funzionari.
La richiesta della Orlandi è motivata dal fatto che la perdita di più di 800 posizioni dirigenziali metterebbe in ginocchio gli istituti, già ‘debilitati’ da un numero esiguo di funzionari ai vertici. Sarebbero infatti “meno di 300”, secondo la direttrice, troppo pochi “ perché a regime in pianta organica ne abbiamo una percentuale di circa 1 a 40, molto inferiore alle altre amministrazioni”.

Fonti Il Sole 24 Ore, Repubblica

About Author

Simona Di Michele

Simona Di Michele

Articolista esperta di web marketing, Simona ha collaborato per anni per testate cartacee e riviste online, ricoprendo anche ruoli di ufficio stampa per politici, artisti, associazioni culturali. La sua mission: continuare a scrivere per fare informazione sul web.

Related Articles

Iscriviti alla Newsletter:

Inserisci la tua email: